Il mio nuovo MyBlog

Buonasera a tutti i futuri lettori. Dopo una lunga riflessione ho deciso di creare questo spazio per parlare in libertà della mia più grande passione: il Genoa cricket and football club e condividere con voi commenti, sogni, curiosità e statistiche relativi all’unica squadra di Genova :-). Iniziamo esaminando i precedenti della prossima partita contro l’Empoli di lunedì 20/10. L’ultimo confronto con la società toscana risale al 27 aprile 2008 quando la squadra dell’allora mister Cagni vinse a Genova per 1 a 0 con rete di Abate rilanciando le speranze salvezza della società del presidente Corsi la quale a fine stagione salutò la massima serie che non ha più raggiunto fino a giugno scorso. Il primo confronto ufficiale in assoluto risale invece al campionato di serie c 1970/1971 (il primo del Genoa in terza serie). Il 13 dicembre del 1970 il grifone si impose 2 a 0 in terra toscana mentre il 9 maggio del 1971 nella partita di ritorno i ragazzi di ‘Sandokan’ Silvestri, lanciati verso il ritorno nella serie cadetta, si imposero tra le mura amiche per 1-0. Per ritrovare le due società nella medesima categoria bisogna aspettare il campionato di serie b 1984 1985 con il grifone appena retrocesso dalla massima serie: all’andata 1-0 per l’Empoli in toscana e al ritorno, ultima del campionato, 1-1 a Genova con l’ultima rete in rossoblu del fuoriclasse olandese Jan Peters. La stagione successiva si ebbero un pareggio per 2-2 a Genova ed un 1-0 per i toscani (che significò esonero per il mister rossoblu Burgnich) i quali a fine stagione ottennero la prima promozione della loro storia in massima serie grazie alla condanna del Vicenza. I precedenti successivi sono sicuramente più dolci per il popolo Genoano: è la stagione di serie B 1988 1989 e il grifone dopo un campionato trionfale ottiene una storica promozione in massima serie sotto la guida del Professor Scoglio. All’andata finisce 2-2 nel cantiere di Marassi (all’epoca in ricostruzione per i mondiali del ’90) mentre il 28 maggio del 1989, col pareggio (1-1) di Empoli, il Genoa ottiene la matematica della promozione in serie A dopo un’assenza di 5 stagioni. Le due società si ritroveranno a questo punto in serie b nel campionato 1996 1997 (quella della seconda promozione empolese) con una vittoria per parte: 2-1 ad Empoli per i toscani e 3-1 a genova per il grifone alla terzultima giornata, quella precedente la triste beffa di Ravenna. Con la retrocessione del ’99 dell’Empoli la sfida si ripropone nella serie cadetta per tre stagioni consecutive: nella prima (1999 2000) il Genoa si impone 3-1 a genova e pareggia 0-0 in toscana; nella seconda troviamo un altro pareggio ad Empoli a reti inviolate ed un 2 a 1 toscano in terra ligure mentre nella stagione della terza promozione azzurra abbiamo un rocambolesco pareggio per 3-3 a Marassi e una vittoria empolese al Castellani per 1-0. Nel 2004 2005 abbiamo gli ultimi confronti nella serie cadetta con le due società protagoniste della cavalcata promozione: all’andata a Genova il 3-2 rossoblu condito da una memorabile rete di Zanini di tacco e dalla visita dell’indimenticato Julio Cesar Abbadie. Il ritorno vede uno 0-0 con le due società in pieno rush finale per la promozione e che, nonostante lo stesso verdetto finale trionfale sul campo, subiranno sorte avversa per le sentenze della giustizia sportiva………………… Ed eccoci dunque ai ricordi più freschi: dopo 12 anni il grifone torna in massima serie e per la prima volta incontra la società toscana in tale categoria. Del ritorno ho già parlato sopra. L’andata invece vede le due società, alla quartultima d’andata, in crisi di risultati e con una classifica complicata: al vantaggio empolese firmato Giovinco e propiziato da uno svarione difensivo risponde Masiello con un gol insperato quasi allo scadere per un punto fondamentale che segna la rinascita rossoblu in un campionato che vedrà la squadra di Gasperini cullare per lunghi tratti il sogno dell’UEFA e che sarà rimandato solo di una stagione… Ma questa è un’altra storia 😉

 

 

Il mio nuovo MyBlogultima modifica: 2014-10-14T19:56:34+02:00da omegoingleise
Reposta per primo quest’articolo

3 pensieri su “Il mio nuovo MyBlog

  1. Questo è un commento di esempio. Per gestire i commenti fai il login e poi vai alla sezione Commenti del tuo blog: potrai modificarli o cancellarli.
    Puoi decidere per ogni post o articolo se avere o meno i commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.